Nutrizionista

COS’È LA SCIENZA DELLA NUTRIZIONE?

La nutrizione è il processo attraverso il quale ogni organismo acquisisce gli elementi necessari al proprio sviluppo e mantenimento, e che permette di reintegrare le perdite materiali ed energetiche conseguenti alle attività funzionali. La scienza della nutrizione studia sia l’essenzialità ed i bisogni di nutrienti nelle varie condizioni di età e di vita, sia gli equilibri ed i rapporti con la salute, soprattutto in funzione preventiva. L’apporto dei nutrienti è fondamentale per lo svolgimento delle funzioni vitali e quindi per permettere al corpo di mantenersi in salute, a tale scopo la nutrizione studia la “dieta” in quanto mezzo per assumere tutti i nutrienti necessari, oltre che per mantenere un’ottimale digestione. Inoltre, la nutrizione studia il rapporto tra alcuni principi nutritivi e lo svilupparsi o la prevenzione di alcune malattie non direttamente (o solamente) causate da carenze o eccessi di nutrienti, ma comunque significativamente influenzate da fattori nutrizionali.

DIAGNOSTICA E TERAPIE

Si eseguono consulenze nutrizionali per il trattamento del sottopeso, del sovrappeso e dell’obesità in bambini, adulti ed anziani. La visita specialistica prevede:

– Un’accurata valutazione delle condizioni fisiologiche e di quelle patologiche accertate del paziente

– Una minuziosa anamnesi alimentare, pregressa ed attuale, per meglio comprendere le abitudini dell’individuo

– Un’attenta valutazione dello stato nutrizionale attraverso la visione di parametri bioumorali ed antropometrici (peso, altezza, circonferenze vita, fianchi e polso)

– Una specifica analisi della composizione corporea con l’impiego dell’esame bioimpedenziometrico che permette di misurare la quantità di massa grassa, massa magra, acqua corporea e metabolismo basale del soggetto

Segue la determinazione dei fabbisogni nutrizionali del paziente con formulazione, elaborazione ed attuazione del programma nutrizionale individualizzato.

Si elaborano diete personalizzate:

  • In condizioni fisiologiche (infanzia, pubertà, anzianità, gravidanza e allattamento, menopausa, sport)
  • In condizioni patologiche sensibili al trattamento nutrizionale (diabete, dislipidemie, ipertensione,  patologie gastrointestinali, allergie ed intolleranze alimentari)
  • Per soggetti vegetariani

A controlli regolari verrà valutata la compliance del paziente al programma dietoterapico attraverso un’anamnesi alimentare attuale ed una valutazione dei risultati ottenuti; in tali incontri potranno eventualmente essere apportate variazioni al programma dietoterapico.

Al raggiungimento degli obiettivi (realistici) prefissati verrà fornito uno schema dietetico di mantenimento.

Le consulenze nutrizionali sono rivolte anche a coloro che non hanno problemi di peso ma vogliono seguire un piano alimentare sano e bilanciato.