Kinetec

Cosa è il kinetec

La terapia C.P.M. acronimo di Continuous Passive Motion consente la mobilizzazione precoce nel post-operatorio, in seguito ad interventi alle articolazioni.

Il kinetec è l’apparecchiatura elettromedicale utilizzata per la terapia di mobilizzazione del ginocchio e dell’anca nel post-operatorio.

Il kinetec serve ad evitare lesioni dovute all’immobilizzazione nel post-operatorio, al recupero precoce e senza dolore della mobilità dell’articolazione e a favorire un rapido processo di guarigione con buoni risultati funzionali.

Quali sono le indicazioni di utilizzo?


- Distorsioni e contusioni dell’articolazione

– Artrotomie ed artroscopie in combinazione con sinovectomie, artrolisi o altre misure intraarticolari (meniscectomie, patellectomie, etc.)

– Mobilizzazione in narcosi

– Operazioni di trapianto muscolare

– Artroplastiche e trapianto di endoprotesi

– Osteotomie di correzione

– Trattamento post infiammatorio dell’articolazione

– Resezione di tumori nell’area articolare

– Osteotomie femorali ed acetabolari

– Revisione di protesi totale

– Artroplastiche dell’anca

– Fratture acetabolari

– Fratture della porzione prossimale del femore con riduzione e fissazione interna

– Fratture trattate mediante intervento chirurgico, pseudoartrosi